V convegnogt: gestione reputazione online

Update, ecco le slide!

**[Online Reputation Management (V Convegno GT)](http://www.slideshare.net/Garethjax/online-reputation-management-v-convegno-gt "Online Reputation Management (V Convegno GT)")**
View more [documents](http://www.slideshare.net/) from [Andrea Scarpetta](http://www.slideshare.net/Garethjax).

A special thanks goes to Rhea Drysdale!

Rhea is an **amazing SEO Specialist**and her knowledge and insights were essential in the production of this presentation! She is also one of the founders of [Outspoken media, a great Internet Marketing Agency](http://outspokenmedia.com/)!

more ...

Come fare seo tutta la notte: Ghiro Webmaster tool - Parte 3

Questo articolo è la terza parte di una serie. Ecco il link per  la parte due sulla configurazione di una cdn.

[caption id="attachment_511" align="aligncenter" width="300" caption="I webmaster Tool vanno spesso in letargo."][/caption]

Google non mi ama. Oppure è andato in letargo. Io mi faccio in quattro per un weekend, analizzando e ottimizzando e la google webmaster tool, manco se ne accorge! E insomma!

[caption id="attachment_512" align="aligncenter" width="300" caption="fffffuuuuuuuuu.... perchè 6.8 secondi ? Che devo fare ancora per soddisfarti Google ? "][/caption]

Non capisco: ho applicato plugin, CDN, ho tagliuzzato tutto il tagliuzzabile ...

more ...

Come fare SEO tutta la notte: "LA CDN" - Parte 2

Puntata precedente sulle perfomance del mio sito.

Dopo aver spaccato il capello (e altro)  sulle performance del sito nel precedente "episodio", decido di fare il grande passo e attivo una CDN. Decido di testare la "MAXCDN" dopo essermi documentato, perchè c'è un'offerta allettante: un TERABYTE di banda, da usare in un anno, per 39 dollari. L'anno prossimo sarà 99 dollari, ma nel frattempo ho 30 giorni per testarla e eventualmente recedere a costo zero. Dalle analisi sommarie che ho fatto rimane comunque una delle più "economiche" a disposizione, quindi la prova ci sta.

La creazione della CDN ...

more ...

Come Fare Seo tutta la notte (Performance) … Capitolo 1.

Maliziosi! Scommetto che siete arrivati qua pensando che parlassi di SESSO e invece no! Parliamo di "performances" ma non di quelle che si possono ottenere a letto, ma di quelle dei nostri siti. Come sicuramente saprete, google un pò di mesi fa ha detto che la velocità di un sito è un parametro che viene tenuto in considerazione per il posizionamento e la ragione di questa scelta è ovvia: la soglia di attenzione delle persone è in diminuzione, quindi bisogna manifestare i contenuti prima possibile.

Una prima differenza tra il seo e il sesso è che la velocità di esecuzione ...

more ...

Indicizzare un sito o Posizionare un sito ? Che confusione!

[caption id="attachment_301" align="alignright" width="270" caption="E ditelo che non ci capite quando parliamo! Spesso capita anche a me! "][/caption]

Tra i miei tanti esperimenti in rete, ho una pagina "esplorativa" in questo ambito (Seo), che mi serve per sondare cosa vanno a cercare le persone in genere. Lo so che potrei fare la stessa cosa con una campagna adwords, ma grazie al fatto che questa pagina risiede su un network molto potente, ottengo una interessante quantità di traffico con un investimento di tempo modesto.

Mese dopo mese analizzo un pò i tipi di ricerche fatte e mi ...

more ...

Le 5 caratteristiche di una Headline Vincente!

[caption id="attachment_289" align="alignright" width="300" caption="Non ci vuole poi molto ad avere visibilità sui motori di ricerca, basta raccontare le proprie storie..."]Il contenuto è
importante! Raccontare le proprie storie è il modo migliore di avere
visibilità sui motori di
ricerca[/caption]

Le Headlines, un termine giornalistico, sono i titoli di testa che riassumono il contenuto di un articolo a colpo d'occhio.

Dalla carta al web, la transizione è stata praticamente perfetta, infatti le headlines sono importantissime per il Copywriting legato ...

more ...

Come fare Link Building (Malissimo): un esempio da non replicare.

[caption id="" align="alignright" width="210" caption="Esempio della struttura dei link di un sito, roba complessa, nevvero ? "][![topologie\_siti](http://www.andreascarpetta.com/wp-content/uploads/2010/11/300px-Topologie_siti.jpg "topologie_siti")](http://www.andreascarpetta.com/wp-content/uploads/2010/09/File:Topologie_siti.jpg)[/caption]

L'attività definita come "Link building" consiste nel "procacciare" dei link diretti verso un sito. In parole povere chiediamo ad altri siti di mettere un link verso lo stesso destinatario.

Lo scopo di questa attività è quella di migliorare il posizionamento del destinatario, considerato che come è noto, un link rappresenta un importante fattore di valutazione per ...

more ...

Posizionamento sui motori di ricerca e la guerra dei mondi: cosa hanno in comune ?

Cosa hanno in comune il mio lavoro con il titolo uno dei libri di fantascienza più classici ?

Sempre più spesso nel mio ruolo di consulente, mi trovo a dover fornire il servizio di posizionamento a realtà già esistenti da diverso tempo. Diciamo che si tratta nella maggior parte dei casi di ditte che

  • Hanno un sito, magari rifatto da poco tempo
  • Non hanno risultati
  • Non sanno come uscire da questa situazione

In questi casi intervengo io, il "Seo", contattato mediante sito o più spesso mediante il passaparola, mi viene chiesto di fare una "consulenza SEO".

In questi casi mi trovo ...

more ...

Monitorare il marketing su web: "Ma Quanto mi clicchi?"

Sempre più spesso si usano i social media per la diffusione dei contenuti: parliamo di youtube, facebook, twitter e compagnia bella (che spesso passa sotto i radar).

Partendo dal presupposto che, nell'ottica del marketing su web,  è importantissimo fare un contenuto che sia coinvolgente e originale, un problema da non sottovalutare è proprio capire quanto questo messaggio viene diffuso nella rete.

Nota bene: se il contenuto non è davvero valido, il passaparola difficilmente ci sarà.

"Repetita Juvant" si spera, ma ho visto fin troppi tentativi maldestri di saltare sulla carrozza dei social media, come capitava nel 2000 quando tutte ...

more ...

A cosa serve un "SEO" ? A cosa serve il "SEO" ?

Il titolo di questo post è volutamente ambiguo, perchè nella terminologia comune "SEO" identifica sia l'attività svolta da una persona, sia il ruolo della persona stessa. Ma questo non vuole essere un articolo sulla terminologia tecnica del settore (tanto i neologismi, nascono e muoiono di continuo) quanto un invito alla riflessione.

Il seo è l'attività con la quale si predispongono i siti web a raggiungere posizioni migliori sui motori di ricerca. (maggiori dettagli sulla wikipedia).

Generalmente questo è sufficiente per rispondere alla domanda "ma tu che lavoro fai" (che spesso è seguita da sguardi di terrore e

[caption ...

more ...